Myanmar

Il progetto BIRMANIA

Sostengono la scolarizzazione di bambini e ragazzi a diversi gradi di istruzione in zone rurali molto povere e prive di infrastrutture. Sostengono anche le spese per le cure mediche di ragazzi affetti da HIV.

Articoli interessanti:

Chi segue i progetti sul territorio


 - Padre Vincent  segue i ragazzi di Pyay


- Padre Philip Shwe segue la casa per giovani "Fabrizio Delussu"
 I lavori procedono.
 
 

 


La comunità di Suor Martha

Il concerto della parrocchia per il giorno dei genitori

Ti sto inviando le foto di alcuni dei nostri bambini che hanno partecipato al concerto per la giornata dei genitori che i ragazzi della nostra parrocchia celebrano ogni anno il 26 di luglio. I bambini e il mio staff offrono i regali comprati con i propri soldi e porgono il loro rispetto nel nostro modo tradizionale asiatico, inchinandosi ai loro genitori e agli anziani per mostrare loro gratitudine e amore.
Ci sono tanti scatti, ma sono riuscita a inviare solo questi. Per favore inoltrali ai nostri donatori e amici.  

 

I am sending you the photo of some our kids dancing at the Parish concert for Parents'Day which is celebrated annually on 26th July by children of the parish. Children including my staffs  give the presents bought out of their pocket money and pay respect in our Asian style, traditional way by bowing low to their parents and elders in order to show their love and gratitude.

There are many snaps but I could send only this one. Please forward it to our donors and friends.


Il nuovo Centro per i malatti HIV nel sud inoltrato, Kawthaung

Sono stata al sito delle fondamenta del centro di Kawthang nel profondo sud; queste sono alcune foto del cantiere che rappresentano sette stanze al piano terra e quattro al primo piano. Questa volta finirò le fondamenta e la prossima visita sarà per i pilastri e il pavimento in cemento del piano di sopra.
Siccome devo occuparmi del Centro in Kyaikkham, posso fermarmi qui solo per un mese.
Per favore condividetelo con gli altri e grazie per il contributo finanziario.

I have been at the construction of the foundation in Kawthaung in the deep South.
Here are a few pictures of 60'x 22' for 7 rooms on the ground floor and four on the first floor. This time I will finish the foundation and next visit will be for pillars and concrete floor for upstairs.
As I have to tend the Care Center in Kyaikkham, I can stay here only for a month.
Please share it with others. Thanks for the contribution.

 

Kyaikkham


NOTIZIE DAL MYANMAR di SUOR MARTHA (email scambiate tra don Ermis Segatti e Suor Martha; si riportano solo le notizie dell’ultima):

28-nov-2014

Spero tu stia bene. Vorrei condividere alcune delle esperienze dei nostri bambini.Durante il Festival delle Luci alcuni dei nostri bambini sono andati a visitare i loro parenti che di solito ci mandano la loro prole quando sono malati; cogliamo ogni occasione per visitare le loro case perché in tanti hanno la nostalgia dei loro genitori. Con l’aiuto del personale che cura i bambini siamo riusciti a mandare a casa alcuni bambini e tra di loro c’è anche Soe Thura: sono accompagnati dal nostro personale per assicurarsi che i medicinali vitali siano presi regolarmente. Il ragazzo Soe Thura ha avuto un incontro spiacevole con i parenti: sua zia e sua nonna non hanno apprezzato la visita del giovane e le due donne si sono chiuse in casa e non hanno voluto aprire; i regali che ha portato con se ha dovuto portagli indietro. Però è stato accolto dalle famiglie del personale che lavora nel nostro centro e questa cosa la reso molto felice. Inoltre, è molto soddisfatto perché è riuscito a incontrare suo cugino che ha quattro anni.In questo momento sto scavando un pozzo per l’acqua e sto completando la costruzione di una nuova casa per i bambini con l’aiuto di alcuni benefattori.





11-dic-2014 
Un Natale pieno di gioia e un Pacifico Nuovo Anno! La madre naturale di Chan è venuta a riprendersi il figlio, dopo averla trovata in un villaggio di pescatori dove vive insieme al suo secondo marito e ai suoi due bambini più piccoli di Chan. È venuta una volta l’anno scorso e aveva promesso di tornarci ma ci è voluto ancora un anno. Adesso Chan è molto felice di vivere con sua madre e io insieme a lui. Il mio scopo è di tenere i bambini insieme alla loro famiglia più a lungo possibile e cercare i loro genitori o parenti stretti per venire a trovare i giovani. È rimasto con noi per quattro anni e la prima volta che è arrivato era così magro e malnutrito, poi la tubercolosi! Adesso e sano e ho letto a sua madre la Carta dei Diritti per i Bambini dell’ONU; le ho anche chiesto di tenersi in contatto con noi e portare Chan una volta all’anno per vedere se sta bene. Le ho dato il resto dei soldi di Chan. Per favore informa i suoi padrini. Questo è il decimo bambino di questo genere in tredici anni di lavoro che ritorna con i suoi genitori e parenti quando la loro salute e la situazione familiare si stabilizzano. Poi accettiamo un altro bambino in bisogno. Proseguiamo con i lavori del pozzo e della casa; l’acqua del pozzo arriva da una profondità di 37 metri e la usiamo per la curcuma del nostro giardino organico, che a sua volta è usato per il curry e per le medicine omeopatiche. 



Gennaio 2015 
Questo Natale ha reso i nostri bambini più felici: hanno indossato il cappello di Babbo Natale e sono andati in giro per le case degli amici, in gran parte buddisti ed alcuni musulmani, cantando canzoni di Natale, regalando candele accese e recitando la frase “La luce di Dio rimane in questa casa”. 
Il 28 di gennaio sono stati invitati in chiesa dove hanno giocato, ricevuto regali e cibo.  
La casa di Phoo hanno un pozzo e servizi igienici nuovi. Il Centro da lavoro e vitto alla sua madre vedova.  
Phoo sta crescendo bene e felice; il mese prossimo avrà il suo esame finale.


Giugno 2015
Oggi la ragazza Shwe Kya, di 14 anni, che non può più continuare i suoi studi nella 4° elementare, è stata mandata a fare un corso di due anni di cucito al Goodshepherd Sisters in Mandalay, seguite dalla suora Maria Goretti. La borsa di studio assegnata alla ragazza verrà utilizzata per il corso di cucito. Tantissime grazie a tutti quanti che sono nella tua associazione.


Hope you are keeping well. I want to share some experience of our children. 
During Lighting Festival some of our children went to their relatives for a visit. Because of ill health they are sent to us either by their relatives or some health workers from neighbourhood since one to fours and children feels home sick. With the help of these health workers we managed to send some including Soe Thura home. Soe wanted to meet his first cousin whom he met as months old baby. They are accompanied by health care providers so that the life saving drugs which needs to be taken twice a day at precise hour is done well. Some returned with happy memory but Soe Thura had unwelcome experience. His Aunty, the only relative and his  grandmother didn't like him to come home even for a visit so much so that the grandmother locked herself inside and didn't respond. He took presents to give but had to bring back. 
But he was welcomed by health care workers and their families which made him happy and forget his bad experience. Now he is satisfied to have met his cousin sister, 4 years old. Others will have their turn eventually. So Fr. Ermis, I will share more later. I am sending some pictures of children's activities at the center. I am digging a tube well and completing a new house for kids with the help of some donors.  



A Joyful Christmas and A Very Peaceful New Year! I would like to give you the news of one of the children, Chan 51/2 years old in the kindergarten. Chan's blood mother came to take her son back. I looked for her all over soon after Chan arrived and at last found her in a fishing village with her second husband and two children younger than Chan. She came once last year and promised to return but took another year. Chan is very happy to be with her and I am so glad. My aim is to keep children with their family as much as possible and look for their parents or close relatives to get contact with the child. He has been with us for 4 years now. He came so thin and sick with malnutrition. Then Tuberculosis but now so healthy. His mother could not wait till the school term ended in February. I read the Rights of Children from United Nation to her. I asked her to keep intouch with us and bring Chan once a year to see if he is ok. I have given her the rest of Chan's money. I am sending his photos. Please inform his godparents. 
This is the 10th such child within thirteen years of our work that we return to their parents and relatives when their state of health stable and situation of family and relatives are acceptable. Then we accept another child in need. 
We have dugged a tube well in our organic garden and it gives water at 120 feet. The photo shows the turmeric from our garde. It is used for curry and home medicines. 




This Christmas season has made our children happier because they all dressed in Santas'hats and went round the homes of friends mostly Buddhists and somw Muslims singing carols and distributing lighted candels to each house saying 'The light of God remains in this house'.
On 28th Jan,Holy Innocent Day they were invited to Church and had games, presents and feedings.  
Phoo's house has a new tube well and toilet. I built them as it is so necessary for health. We give her widow mother works at our Center and give a full meal for them besides salary. 
She is growing well and happy. Next month she will be having final exam. 



Today the Girl Shwe Kya who cannot continue her study at the age of 14 for 4th Standard which is not her age left for the two years of sewing class at Goodshepherd Sisters' in Mandalay accompied by Sr.Maria Goretti. 
Her allowance for this year I received today will be used for her sewing class. 
Thanks so so much to you all who are in your mission.

 
La comunità di Suor Cecilia

 
- Padre James segue l'adozione per gruppi di ragazzi
 

Durata

Può essere un impegno a lunga scadenza, che richiede però anche una certa flessibilità. Infatti, si spera che i bambini ed i ragazzi completino il loro ciclo di studi (anche universitari).
Talvolta però possono cerificarsi abbandoni per insuccesso scolastico o necessità familiari; pertanto l'abbinamento adottato-padrino non è sempre esclusivo, e a volte ci si trova nella situazione di proporre un'adozione nuova in sostituzione di quella terminata. Questo non è un fatto negativo perchè permette di mantenere una certa continuità nel sostegno di una realtà davvero drammatica.
Donazione
La donazione minima annuale è di 140 Euro.

A cosa si provvede

Con la donazione annuale si provvede a sostenere in generale tutte le spese per l'istruzione, alle quali le famiglie non riuscirebbero da sole a far fronte, tenendo presente che il livello di povertà è altissimo.

La comunicazione

La comunicazione avviene tramite lettere scritte dai ragazzi ai loro padrini una volta l'anno; queste lettere sono scritte in birmano ma riportano la traduzione in inglese, fatta dal referente in loco.
Quando arrivano in Italia, la Segreteria dell'Associazione si occupa della traduzione. Viceversa i padrini possono scrivere e consegnare le lettere alla Segreteria dell'Associazione (meglio se scritte in lingua Inglese, altrimenti anche in questo caso si occuperà della traduzione la nostra Segreteria).
Si precisa che le lettere inviate dagli adottati non sono particolarmente varie ed hanno sempre un tono piuttosto formale; questo è dovuto da un lato dalla censura molto forte attuata dal governo, per cui c'è sempre il rischio che finiscano nelle mani sbagliate, ma anche all'indole del popolo birmano che considera la discrezione come un segno di rispetto.
Peraltro, data la situazione politica, i Birmani hanno una grande difficoltà ad esprimere ciò che pensano, essendo da sempre abituati a non farlo.